Circus

Circus “ Dietro il tendone” Come una nave che arriva in porto, svuota le sue stive sulla banchina spargendo qua e là il suo carico, corde funi e teloni, grossi bauli, abiti,parrucche e cappelli, luci colorate e strani giocattoli.Improvvisamente ci si ritrova davanti un mondo sconosciuto, fatto di emozioni effimere. Dai boccaporti aperti risuona l’eco […]